Cosa succede quando degli improvvisatori si mettono a fare cortometraggi?

Questo è stato un esperimento, giudicate voi se riuscito o meno. La base di partenza è stata “Ho una strana bici e vorrei provare alcune tecniche di ripresa in un cortometraggio in cui ci sia Leonardo da Vinci”. Qualche minuto per pensarci e in 10 minuti nasce una sceneggiatura che prova a divertire ma anche a far pensare lo spettatore.. Ci sono chiari riferimenti a “Non ci resta che piangere” e “Ritorno al futuro” ma è stato anche un mondo per omaggiare due  tra i miei film preferiti.